L'aspirina potrebbe ridurre i danni dell'inquinamento atmosferico

Effetti significativi sulla salute dopo l'assunzione di aspirina e FANS

Un recente studio USA evidenzia che gli antinfiammatori non steroidei, l'aspirina e i FANS in genere, possono proteggere la funzione polmonare dagli effetti negativi dell'inquinamento atmosferico. 

Aspirina e inquinamento atmosferico

I ricercatori della Columbia Mailman School of Public Health, Harvard Chan School of Public Health, Boston University School of Medicine, hanno pubblicato i risultati del loro studio sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine da cui si evince che l'uso di qualsiasi antinfiammatorio tipo FANS ha quasi dimezzato l'effetto delle polveri sottili sulla funzione polmonare.

Il test dopo uso di aspirina e FANS sulla funzione polmonare

I ricercatori hanno analizzato i dati raccolti da un test effettuato su un campione di 2.280 uomini adulti, età media di 73 anni, dell'area di Boston per determinare la loro funzione polmonare. I ricercatori hanno esaminato la relazione tra l'uso di FANS e il particolato ambientale (PM) nel mese precedente il test, tenendo conto di una varietà di fattori, tra cui lo stato di salute del soggetto e se fumatore. Hanno scoperto che l'uso di qualsiasi FANS ha quasi dimezzato l'effetto negativo del PM sulla funzione polmonare.

Poiché la maggior parte delle persone oggetto dello studio aveva assunto specialmente l'aspirina, i ricercatori affermano che l'effetto che hanno osservato era principalmente dovuto all'aspirina, ma ritengono che gli effetti dei FANS non aspirinici siano da indagare ulteriormente. Il meccanismo è ancora sconosciuto, ma i ricercatori ipotizzano che i FANS possano lenire l'infiammazione causata dall'inquinamento atmosferico.

Le dichiarazioni dei ricercatori

Il corrispondente e autore Xu Gao, PhD, ricercatore post-dottorato presso il Dipartimento di Scienze della salute ambientale presso il Columbia Mailman Scuola ha dichiarato:
"I nostri risultati suggeriscono che l'aspirina e altri FANS possono proteggere i polmoni da picchi a breve termine dell'inquinamento atmosferico. Certo, è ancora importante ridurre al minimo la nostra esposizione all'inquinamento atmosferico, che è collegato a una serie di effetti negativi sulla salute, dal cancro alle malattie cardiovascolari".

L'autore senior Andrea Baccarelli, MD, PhD, presidente del Dipartimento di Scienze della salute ambientale presso la Columbia Mailman School ha affermato:
"Mentre le politiche ambientali hanno compiuto notevoli progressi nel ridurre la nostra esposizione complessiva all'inquinamento atmosferico, anche in luoghi con bassi livelli di inquinamento atmosferico, i picchi a breve termine sono ancora all'ordine del giorno. Per questo motivo, è importante identificare i mezzi per ridurre al minimo tali danni".

Uno studio del dott. Baccarelli ha evidenziato già in precedenza come anche le vitamine del gruppo B aiutino a ridurre l'impatto dell'inquinamento atmosferico sulla salute.

Fonte: www.mailman.columbia.edu

Nota dell'autore

Per "dovere di informazione" riportiamo i risultati di test scientifici realizzati dai più importanti atenei internazionali. Rimane sottinteso che tali informazioni vanno sempre prese come indicazione e che l'uso dei farmaci deve essere SEMPRE assolutamente controllato dal proprio medico di fiduca.

Forse ti potrebbe interessare anche...

Soffritto e tumore al seno
Coloranti alimentari
Esperimento americano
Burger di soia vegan

Libri consigliati:

Libro di Montersino: La mia dolce vita

La mia dolce vita

La prima autobiografia di Luca Montersino, chef e pasticcere molto conosciuto in Italia e nel mondo. Il libro è il racconto della sua vita, pensato...
Libro: Cotto e mangiato. Di Benedetta Parodi

Cotto e mangiato

Libro: Cotto e mangiato. Nella rubrica televisiva di Italia 1, "Cotto e mangiato", Benedetta Parodi, moglie e mamma superimpegnata ma attenta alla...
Libro: Quattro sberle in padella

Quattro sberle in padella.

Libro: Quattro sberle in padella. La terza guerra mondiale è in corso. Si combatte a tavola. Infatti l'alimentazione farcita di veleni è la causa...
Libro: Mangiare bene con o senza il diabete

Mangiare bene con o senza il diabete

Libro: Mangiare bene con o senza il diabete . Più di 350 gustose ricette per chi deve controllare o vuole prevenire il diabete, e per il "mangiarsano...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda