Come mettere gli alimenti in frigorifero

È importante riporre correttamente gli alimenti per la loro conservazione

Come mettere i cibi in frigorifero

La disposizione dei cibi in frigorifero non va fatta casualmente, infatti la temperatura all'interno del frigo è diversificata automaticamente in base alle diverse zone e questo garantisce la buona conservazione degli alimenti a patto che siano collocati correttamente. Importante è tenere anche sotto controllo la temperatura soprattutto nella stagione calda. Quindi, dove si mettono le uova in frigo? Dove mettere carne e pesce crudo? La frutta, le verdure, latte e burro dove è meglio posizionarli? Di seguito un'utile guida alla corretta disposizione dei cibi in frigorifero, al corretto modo di conservazione degli avanzi e alla pulizia.

1 - Quali cibi vanno nella zona alta del frigo

Il ripiano superiore del frigorifero è quello meno freddo, infatti il freddo tende ad andare verso il basso.

Questa zona raggiunge i 5-8° di temperatura ideale per conservare:

  • formaggi
  • yogurt
  • affettati in confezioni sottovuoto
  • cibi cotti
  • uova

2 - Quali cibi mettere nella zona media del frigo

La parte centrale ha una temperatura dai 4 agli 8°, ideale per riporre:

  • salumi già aperti
  • pasta, carne e verdure cotte
  • avanzi
  • sughi
  • salse

3 - Quali cibi mettere nella zona bassa del frigo

Il ripiano subito sopra ai cassettini ha una temperatura che va dai 2 ai 5°. Qui si posizionano:

  • carne cruda
  • pesce crudo
  • pollame e cibi crudi

4 - Cosa mettere nei cassetti in basso

I cassetti collocati in fondo hanno una temperatura bassa, tra i 2 e i 5° e sono riservati a:

  • frutta cruda
  • verdura cruda

5 - Cosa si mette nello sportello

Lo sportello o porta ha una temperatura di 5-10° ed è idoneo per:

  • latte
  • bibite
  • bottiglie d'acqua
  • vino

Cibi in frigorifero

Come conservare gli avanzi

Gli avanzi di cibo già cotto o affettati aperti devono essere ben chiusi e mai riposti senza contenitori sottovuoto.

I cassetti di frutta e verdura

Frutta e verdura cruda devono essere avvolti in carta assorbente o in sacchetti di carta per alimenti per evitare che si formi umidità e condensa cosa che fa marcire velocemente vegetali ed ortaggi. Inoltre è consigliabile svuotarli e pulirli  spesso.

Dove è meglio mettere le uova in frigorifero?

Per le uova solitamente si trova un'apposito contenitore collocato nello sportello, ma è consigliabile riporle nel primo piano possibilmente nella loro confezione originale, meglio se di plastica e non di cartone perchè più igenico. Inoltre l'ideale sarebbe lavarle prima con amuchina e metterle a testa in giù. Vedi Tutto sulle uova.

Come togliere gli odori sgradevoli

Spesso il frigorifero prende cattivi odori. Per eliminarli si può mettere una ciotolina di aceto o di latte.

Consigli per utilizzare al meglio il frigorifero

  • Non appoggiare gli alimenti alla parete in fondo
  • Non coprire le griglie perché è importante che ci sia una buona circolazione dell'aria all'interno del frigorifero tra un ripiano e l'altro
  • Di tanto in tanto sbrinare il frigorifero soprattutto per la parte del freezer, per evitare un consumo di corrente eccessivo.

Forse ti potrebbe interessare anche...

Conservazione del formaggio
Trucchi e consigli sulle uova
Burri composti o aromatizzati
Preparativi per il pranzo di Natale

Libri consigliati:

Libro: A tavola con gli elfi. Di Boni Kiki

A tavola con gli elfi

Libro: A tavola con gli elfi. Un videocorso costruito sulla falsariga delle trasmissioni televisive di cucina, per la regia di Mauro Giulianini. Una...
Libro: Enciclopedia della cucina francese

Enciclopedia della cucina francese.

Enciclopedia della cucina francese. La Francia vanta di possedere il maggior numero di ricette legate al suo territorio e alla varietà dei suoi...
Apreda all'Imago di Paolini Antonio

Apreda all'Imàgo

In questo libro l'autore racconta la cucina dello chef  Francesco Apreda del ristorante Imàgo dell'Hassler Roma. La cucina di Apreda è un insieme di...
Libro: Cracco. Sapori in movimento

Cracco. Sapori in movimento

Cracco. Sapori in movimento. Nella cucina italiana d'autore, fra i grandi della nuova generazione, Carlo Cracco spicca per l'inesauribile originalità...

I vostri commenti

Lunedi scorso ho sostituito il vecchio frigo con 1 nuovo ventilato, ho conservato la frutta fresca nelle buste e altra tagliata nel contenitore ermetico ma stamani ho trovato sia il contenitore ermetico che conteneva il melone affettato e pulito sia le buste con la frutta e verdura crude zuppe di condensa anzi era quasi acqua, si in questi giorni la temperatura esterna è stata alta fino a 40° in casa a volte anche 31°/34° ma con il vecchi frigo anch'esso ventilato non succedeva
avrei bisogno di chiarimenti
grazie

Lascia un commento o una domanda